Remigio La Cava

Remigio La Cava ha cominciato a studiare pianoforte in tenera età con il musicista arrangiatore e compositore Walter Bassani per poi proseguire gli studi con la pianista Giuseppina Manzini.

 

Si è perfezionato con il M° Luigi Toja all’Istituto Musicale “G. Rusconi” di Rho, diplomandosi nel 1992 in Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio “G. Donizetti” di Bergamo.

 

Ha partecipato a Volterra per due anni consecutivi ai “Corsi di studio” per organisti e direttori di coro proposti dall’Associazione Italiana Santa Cecilia. 

 

È stato Maestro del Corpo Musicale Bandistico di Santo Stefano Ticino dal 1995 al 2007 e del Corpo Musicale Bandistico di Settimo Milanese dal 2000 al 2004. 

 

Dal 2003 al 2013 ha seguito la direzione del coro del Liceo “Salvatore Quasimodo” di Magenta.  Dal 1997 è Maestro della Cappella Aloysiana della Basilica di Magenta. 

 

Con Walter Bassani ha composto le musiche dello spettacolo musicale “Niente le cose per metà” sulla vita della Santa Gianna Beretta Molla. 

 

Nel 2006, insieme ad amici con i quali condivideva la passione per la musica ed il canto, è stato uno dei soci fondatori dell’Associazione Culturale Arte&Vita nata a Magenta.  

 

Disponibile ad Arte&Vita per le lezioni di pianoforte il martedì o mercoledì pomeriggio nella sede di Casone